La privatizzazione del patrimonio naturale e culturale italiano compromette il suo controllo democratico, e priva le generazioni future di opportunità e sicurezza. Il futuro dell’Italia dipende da come proteggiamo i beni comuni dalle ondate di privatizzazioni che da decenni interessano il nostro paese.

Il comitato Rodotà vuole riconsegnare il futuro dell’Italia in mano ai suoi cittadini, creando i meccanismi giuridici per opporsi alla sua svendita. Con due firme e un euro potrai portare in parlamento la legge di iniziativa popolare sui beni comuni oltre che entrare a far parte della prima società di mutuo soccorso intergenerazionale Delfino.

Adesione al comitato Area riservata Documenti

Partecipa con noi alla costruzione di un futuro migliore

Vicino a te

Grazie al grande supporto riscontrato in tutta Italia, è possibile trovare i banchetti del comitato e firmare a numerosi eventi sparsi per il territorio. Consulta la mappa e trova il più vicino a te.

Vai alla mappa
Mappa banchetti Generazioni Future
Mappa banchetti Generazioni Future

Trova un notaio

Lista notai

Le 100 piazze del

Comitato Rodotà

il 15 marzo 2019, in tutta Italia, il Comitato Rodotà ha aderito ufficialmente allo sciopero del "Global Climate Strike For Future”. Presenti in 100 piazze Italiane, i membri del comitato hanno portato avanti il duplice obbiettivo di:

  • raccogliere le firme per la legge d'iniziativa popolare
  • proporre le sottoscrizioni di azioni per la Società Cooperativa di Mutuo Soccorso Intergenerazionale DELFINO.

Un modo concreto per essere testimonianza e per lavorare insieme a cittadine e cittadini, in tutto il mondo, che lavorano e lottano per consegnare un mondo migliore alle generazioni che verranno.

ACCETTA LA SFIDA, IL FUTURO CI RIGUARDA! LASCIA IL SEGNO, FIRMA!

Adesione al comitato
Stefano Rodotà